Rignano 2022 9 Ottobre - Master Beta

Vai ai contenuti

Menu principale:

INFO

 


 
 

10 Ottobre 2022


Master Beta 2022
Domenica 9 Ottobre
Stabilimento Betamotor Rignano sull'Arno (Fi)
Organizzazione Motoclub Pegaso
Commento e classifiche


Tradizionale festa di fine anno, il Beta Day è un’occasione per poter vedere all’opera sia i piloti ufficiali della casa fiorentina che gli appassionati.
Dopo tre anni d’assenza la Beta è riuscita a riportare l’evento all’interno dello stabilimento e, grazie anche al sole, il pubblico non è mancato.
Più di 250 i piloti al via con il trial che ha sfiorato le 100 presenze e la gara del monomarca trial concentrata in due sole aree.
Percorso comune per tutte le categorie con cinque sezioni nella cava sita a circa 1 km dallo stabilimento, mentre le restanti tre sono state disegnate all’interno dello stabilimento.
Uniche classi che hanno affrontato, oltre alle tre zone interne ai cancelli Beta, anche due sezioni dedicate sono state la Minitrial mono, Entry e C1.
Una festa che Betamotor ha voluto curare in ogni minimo dettaglio affidando a personale specializzato la pulizia delle zone e dei percorsi enduro, alleggerendo così il lavoro dei sodalizi organizzatori.
Il Motoclub Pegaso ha affidato la tracciatura agli esperti Andrea Valenti, Giacomo Gasco ed Enrico Catellacci che insieme a Renzo Spolverini e Roberto Bargilli hanno individuato e ideato l’anello che ha unito i due gruppi di zone.
Oltre alla gara conclusiva del 32° Trial Master Beta il pubblico ha potuto godersi lo spettacolo offerto da Aniol Gelabert, Lorenzo Gandola, Matteo Grattarola, Sondre Haga ed il primo backflip eseguito all’interno dello stabilimento con una moto da trial.
Infine prima delle premiazioni alle quali ha partecipato anche Giacomo Certosi, primo cittadino di Rignano ed appassionato di enduro, sono stati consegnati riconoscimenti ed un prosciutto (per ogni componente della squadra) che ha vinto il Beta Got Talent, prove di abilità dove i piloti factory rider hanno dato spettacolo.
Un breve ricordo è stato rivolto a Marco Speroni e Luigi Facchinetti, due amici del Trial Master Beta che quest’anno ci hanno lasciato.

A primeggiare nelle graduatorie di giornata sono stati:

Filippo Locca (Team Locca) nella TR2, Federico Gelai (Team Piazza) nella TR3, Stefano Conforti (Mc Crociati Parma) nella TR3 OPEN, Andrea Martini (Mc Veneto Eventi) nella TR4, Fabrizio Barre (Team Rabino) nella TR4 OVER, Erica Bianchi (Mc Lazzate) nella FEMMINILE, Claudio Leonelli (Team Bosi) nella TR5, Gabriele Racca (Mc La Guardia) nella TR6, Gaia Guaschino (Team Locca) nella FEMMINILE B, Cloe Balestra (Mc Rio Lanza) nella FEMMINILE C, Denio Munari (Mc Veneto Eventi) nella VINTAGE, Matteo Marenghi (Mc Rio Lanza) nella VINTAGE OPEN, Edio Poncia (Fiamme Oro Giovani) nella Minitrial A, Gabriele Vietti Violi (Mc Domo ‘70) nella Minitrial B, Riccardo Iaculano (Mc Rio Lanza) nella Minitrial C, Andrea Galimberti (Mc Rio Lanza) nella Minitrial C1, Federico Guglielmetti Muggion (Team Rabino) nella Minitrial Entry e Mattia Fadda (Mc La Guardia) nella Minitrial Mono.

Incoronati campioni 2022 invece:

Matteo Bosis (Mc Lazzate) nella TR2, Roberto Casaretto (Mc La Guardia) nella TR3, Nicolò Marcomini (Mc Rio Lanza) nella TR3 OPEN, Luca De Leonardis (Mc Valli del S.O.L.) nella TR4, Giuliano Fobelli (Mc Domo’70) nella TR4 OVER, Erica Bianchi (Mc Lazzate) nella FEMMINILE, Claudio Leonelli (Team Bosi) nella TR5, Gabriele Racca (Mc La Guardia) nella TR6, Gaia Guaschino (Team Locca) nella FEMMINILE B, Cloe Balestra (Mc Rio Lanza) nella FEMMINILE C, Enzo Afri (Mc Domo‘70) nella VINTAGE, Edio Poncia (Fiamme Oro Giovani) nella Minitrial A, Giacomo Villari (Tema Locca) nella Minitrial B, Riccardo Iaculano (Mc Rio Lanza) nella Minitrial C, Andrea Galimberti (Mc Rio Lanza) nella Minitrial C1, Tony Viero (Team Piazza) nella Minitrial Entry e Mattia Fadda (Mc La Guardia) nella Minitrial Mono.

Premi speciali sono poi stati consegnati ai piloti che si sono distinti durante la stagione agonistica, mentre ai primi tre classificati di ogni categoria la Locca Moto ha regalato un kit di adesivi protettivi studiati per le Beta Evo.

A vincere invece i due minitrial ad estrazione sono stati Michele Vietti Violi e Federico Picasso.

Termina qui il Trial Master Beta 2022 e già si lavora all’edizione numero 33 del Trofeo più longevo del fuoristrada.



CLASSIFICA

CLASSIFICA DETTAGLIATA

GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA

 
 


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu