STAFF MASTER - Master Beta

Vai ai contenuti

Menu principale:

STAFF MASTER

ARCHIVIO

 


 
 

Da 23 anni il Masters Beta è un classico del trial in italia, Master è il promotore e in questa pagina vi presentiamo lo staff 2013.

 
 


 
 

Responsabile Master Sergio Parodi

Classe 1958 Sergio è un veterano del trial, pilota, assistente, presidente del Motoclub della Superba, dal 2003 al 2008 ha seguito l'organizzazione del Campionato Italiano Trial.

Genovese DOCG segue tutto ciò che ha due ruote, profondo conoscitore del trial e delle moto in generale è un personaggio carismatico, un trascinatore che riesce a coinvolgere tutti coloro gli sono vicini.

 
 


 
 

Gestione iscrizioni Lucia Ferrari

Gli amici si scelgono, i parenti no! Lucia ha avuto la "fortuna" di diventare la cognata di Sergio e viceversa, anche lei è stata contagiata e dalla prima edizione è parte attiva nell'organizzazione del Monomarca Beta, gestisce iscrizioni, rappresenta un pilastro portante dell'organizzazione.


 
 


 
 

Classifiche Marco Speroni


Piacentino di Bettola, Marco è l'informatico del gruppo, nelle prime stagioni del Masters ha preso parte alle gare e stilato classifiche, in questi 19 anni ha messo a punto programmi per la gestione dei punteggi, ed è sempre "Spero" ad avere elaborato il programma per visualizzare in tempo reale le classifiche sugli schermi posti alla partenza anche del campionato italiano trial.

 
 


 
 

Controllo zone Fabio Piccinini


Pilota di buon livello negli anni 80 e 90, Fabio ha intrapreso a fine carriera il ruolo di seguidores di piloti come Diego Bosis e Marcel Justribo, dal 2006 è il responsabile del controllo delle zone nel Masters oltre a seguire la Scuola Avviamento Trial della FMI.

Trasmessagli da papà Luciano la passione per il trial, negli anni ha coinvolto sia il figlio Luca che la moglie Paola.


 
 


 
 

Addetto Stampa e webmaster sito www.masterbeta.it Christian Valeri


Tastiera narrante del Masters dal 2004, affonda la sua passione per le due ruote nel lontano 1982, quando papà Gianni lo portò per la prima volta in Lambretta.

Da allora la malattia per le due ruote è degenerata, l'incontro con Sergio Parodi al Masters Beta del 1991 di Pallavicino è il primo tassello di un amicizia ormai quasi ventennale.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu