2019 CREVACUORE - Master Beta

Vai ai contenuti

Menu principale:

2019 CREVACUORE

INFO > INFO GARE

 


 
 

3 Aprile 2019


Crevacuore aprirà il Masters Beta 2019
Informazioni, alberghi e curiosità


Non è stata una settimana facile per Crevacuore ed i paesi limitrofi a seguito di un imponente incendio che interessato quest'angolo di Piemonte.

Fortunatamente tutto si è risolto e la prima prova del Trial Masters Beta organizzata dal Motoclub Valsessera partirà regolarmente da Crevacuore il prossimo 14 aprile.

Un nuovo percorso per i minitrialisti, con tre sezioni in comune con i piloti delle classi TR e Femminile (per questi ultimi 8 zone e tre giri) e due dedicate a poca distanza.

Partenza dal centro sportivo del borgo piemontese che, curerà il servizio ristoro e grazie agli ampi parcheggi sarà l'area paddock.

Per la gara di Crevacuore avrete la possibilità  (per la prima volta nella storia del Masters), di noleggiare una Beta Evo prenotandola attraverso il modulo on line (LINK), senza doversi preoccupare dell’iscrizione e della benzina per affrontare la gara.

Basterà inviare la richiesta di noleggio entro 10 giorni dalla gara e con solo 100 euro, si potrà correre con l’amico o semplicemente togliersi quella voglia di correre in una gara del Masters.

Come da alcuni anni a questa parte anche i possessori di tessera member (iscrizione al motoclub) potranno partecipare senza pero rientrare in classifica, identico discorso anche per i giocanissimi che si cimenteranno su percorsi semplificati.

Vi aspettiamo!!!!!!

Iscriviti on line alla gara del MASTERS BETA

Iscriviti on line al TROFEO MASTERS BETA 2019

 
 

Come raggiungere Crevacuore


Autostrada A26 (Genova- Gravellona Toce) casello di Romagnano Sesia- Ghemme

Seguire le indicazioni per la Valsesia, Varallo Sesia, Serravalle Sesia

superato Bornate prendere a sinista in direzione Crevacuore


Calcola il tuo percorso


Info ed iscrizioni :

Moto Club Valsessera in collaborazione con Mc Valli Biellesi

ISCRIZIONI ON LINE


Previsioni Meteo Crevacuore



Alberghi:

A Crevacuore :

Albergo Fontana di S. Rocco

Via Monte Orfano 25
13864 - Crevacuore - Bi
fontanasanrocco@gmail.com
Tel. 015 8977077
Cel. 334 6138434

Locanda dei Mercanti
015 0998211

Guardabosone  a Km 2


La Locanda di Campagna
Via Roma, 37
13010 Guardabosone VC
Tel 340 4678901 Roberta
    340 6229889 Alessandro
info@lalocandadicampagna.net

La Burla
015 7697766

COGGIOLA (BI) a 5 Km da Crevacuore

B&B Bed & Breakfast
LA BIULLA
Via Giovanni Porta 39 A
Cell: 347 5845280
Cell: 338 3683505B & B CA' DAL BUSC

SOSTEGNO (BI) a 7 Km Da Crevacuore
Ca' Dal Busc

Casa Del Bosco-Piazza Santa Caterina 4
Tel. 345 4526600
Cell: 345 4526600

BORGOSESIA (VC) a 8 km dalla partenza

Hotel Garden
0163 21968



Info line 348 76 26 771


 
 

Cenni Storici e altre informazioni


Crevacuore fece parte dei domini dei Conti di Pombia per poi passare nel 905 ad Aimone, conte di Vercelli, e ai suoi discendenti, i signori di Crevacuore e i signori di Bolgaro. Questi ultimi cedettero la loro parte a Gisulfo, Vescovo di Vercelli, nel 1141, in cambio di Masserano. In seguito i Vescovi di Vercelli acquistarono le altre parti del feudo, la titolarità del quale gli fu confermata dall'imperatore Federico Barbarossa nel 1152, e lo infeudarono, a loro volta, a vari signori locali. Nel 1243 il legato pontificio Gregorio di Montelongo lo cedette al Comune di Vercelli assieme ad altri territori.

Nel 1394 Crevacuore venne infeudata da papa Bonifacio IX ad Antonio Fieschi, dell'omonima famiglia genovese (poi Ferrero-Fieschi), assieme a Masserano, di cui seguì le sorti.

Nel XVII secolo la popolazione locale si rivoltò più volte contro i soprusi dei Ferrero-Fieschi. La rivolta più violenta scoppiò il 9 agosto 1657 quando la popolazione assediò il castello, presidiato dalle truppe del principe, e dopo una furiosa lotta riuscì ad occuparlo, distruggendolo fino alle fondamenta. Il castello non fu più ricostruito, sui suoi ruderi fu innalzata una colonna con infissa una croce e il poggio su cui sorgeva fu chiamato Monte di Santa Croce, a ricordo della vittoria.

Grazie al privilegio spettante alla famiglia Fieschi di battere moneta, Crevacuore è stato sede di una zecca, di cui restano rari esemplari di monetazione risalenti al XV-XVI secolo.


SITO DEL COMUNE DI CREVACUORE

 
 


 
Torna ai contenuti | Torna al menu